Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







lunedì 16 ottobre 2017

Eccomi con Valter Perotti regista di TV Parma,

Eccomi con Valter Perotti regista di TV Parma, in studio prima della registrazione delle pagelle di "Croze" per la trasmissione Bar Sport, 
con i testi di "Crociato 63" Federico Delle Donne


Tgnèmmos vìsst

giovedì 12 ottobre 2017

UN SALUTO A GIORDANA PAGLIARI CHE HA RAGGIUNTO GLI AMICI LINO E ETTORINA.


Ho trovato una foto sgualcita di circa 25 anni fa, (primi anni 90). Da sinistra io (Enrico Maletti, Giordana Pagliari, Lino Manotti e Ettorina Cacciani). La foto è stata scattata al teatro del vicolo in vicolo Asdente, alla fine di una serata di poesie dialettali dedicata ai nostri poeti parmigiani. 3 di noi quattro se ne sono già andati a portare il nostro dialetto in cielo. R.I.P.


Ecco una foto del “COCONÉN”, (in dialetto Parmigiano). In Italiano il “COCONÉN” è “UN PEZZO DI LEGNO A FORMA DI UOVO CON CUI LE NOSTRE NONNE RAMMENDAVANO LE CALZE.



Tgnèmmos vìsst

A Parma la si trova negli angoli delle cantine, per opera dei ragni...Ed ecco a voi... la “Tlarén'na” in Italiano ragnatela.



Tgnèmmos vìsst

A Parma si chiama " Testón bòtol" in Italiano Girino, (larva della rana)



Tgnèmmos vìsst

GIOVEDI 21 SETTEMBRE 2017, PARTE IL PROGETTO “Pärla cme 't magn”.


 Nelle residenze di Ad Personam. Una simpatica iniziativa che coinvolge gli anziani delle case protette di Parma. INTRATTENIMENTO SUL DIALETTO AGLI ANZIANI A CURA DI ENRICO MALETTI E CRISTINA CABASSA 

Non solo intrattenimento, ma un modo per stimolare le capacità cognitive. UNA SERIE DI INCONTRI CHE SI SVOLGERANNO FINO A DICEMBRE. 



Tgnèmmos vìsst

A Parma si chiama " Arzintéla" in Italiano Lucertola.



Tgnèmmos vìsst

DEB (Dizionari Etimologico Borghigano) di Claretta Ferrarini.




Tgnèmmos vìsst

Questo pensiero fa riflettere...Am pjazrìss savér al parchè i sacrificon un can' p'r avér bochè 'na putén'na, e mìga n' òmm p'r avérla violentäda



Tgnèmmos vìsst

Riduda Pramzàna"


Risata Parmigiana con Enrico Maletti e Sebastiano Rolli.



Tgnèmmos vìsst

Per il progetto “Pärla cme 't magn”

Giovedi 5 ottobre secondo incontro con il dialetto parmigiano a Villa Parma piazzale Fiume residenza "I Lecci" a cura di Enrico Maletti e Cristina Cabassa. Un modo per stimolare le capacità cognitive degli anziani ospiti della struttura.
 L'incontro è aperto al pubblico




Tgnèmmos vìsst

Proverbio o modo di dire parmigiano che dedichiamo agli ANOLINI in vista della stagione autunnale. Vén, anolén, e un ruspant d'in sorta, e 'l dotór fóra 'dla porta.


(Vino, anolini, e un ruspante "volatile da cortile" d'ogni sorta, e il medico fuori dalla porta). IMPORTANT !!! Arcordèmma che j' Anolén a Pärma i van magnè con al brod äd manz e capón, e al brod al gh'à da fär j'òc' 



Tgnèmmos vìsst

Anche i Cappuccini con la scritta “Pärla cme 't magn”


Tgnèmmos vìsst

A Pärma lo Zghiràg' o Zghiràt è lo scoiattolo


Tgnèmmos vìsst

Sapete cosa è in dialetto parmigiano la " PAMPÒGGNA".

In Italiano la "PAMPÒGGNA" è “È UN' INSETTO CHE VIVE SOTTO TERRA E ROSICCHIA LE RADICI DEI GELSI, VITI, ECC... ” “UN VECCHIO MODO DI DIRE... 
(ANDÄR PAR PAMPÒGGNI, AL GIORNO D'OGGI SAREBBE UN VAFFAN...)






Tgnèmmos vìsst

Vaso da notte, veniva usato alla notte quando i servizi o al "Cesso" erano ubicato fuori casa

A Pärma “Bocäl da nòta”. In djalètt Pramzàn s' at vól oféndor cuälchidón digh dal “Mànogh da Bocäl” = “manico da boccale da notte” 




Tgnèmmos vìsst

sabato 7 ottobre 2017

Riprese dello spot pubblicitario in dialetto parmigiano della "PARMA MARATHON"

Che si svolgerà domenica 15 ottobre con partenza dalle ore 9,15 dalla Cittadella. 
Alle riprese hanno preso parte Enrico Maletti e Beppe Colonna, le riprese sono di Paolo Peschiera

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Tgnèmmos vìsst

venerdì 6 ottobre 2017

INVITO PER GLI AMANTI DEL DIALETTO PARMIGIANO


(CLICCA SULLA LOCANDINA PER INGRANDIRLA)


Tgnèmmos vìsst

IL DIALETTO PARMIGIANO RISVEGLIA LA MEMORIA DEGLI ANZIANI.

 SECONDO DEI 5 INCONTRI CURATI DA ENRICO MALETTI E CRISTINA CABASSA, CON GLI OSPITI DELLE STRUTTURE DI ASP PERSONAM. ARTICOLO PUBBLICATO SULLA GAZZETTA DI PARMA DEL 6 OTTOBRE 2017


Tgnèmmos vìsst

giovedì 5 ottobre 2017

Sojola in djalètt Pramzàn = Tinozza o bigoncio da bucato in legno. Cme la ciamìv in-t-al vostor djalètt


Tgnèmmos vìsst

Per il progetto “Pärla cme 't magn”, secondo incontro con il dialetto parmigiano a Villa Parma

Alla residenza "I Lecci" a cura di Enrico Maletti e Cristina Cabassa. Un modo per stimolare le capacità cognitive degli anziani ospiti della struttura. Alla presenze della dottoressa Stefania Miodini direttrce della struttura, Natascia Folloni, le animatrici e un ospite d'eccezione il giornalista sportivo Giancarlo Ceci...Soddisfazione da parte degli ospiti della struttura per la ben riuscita del pomeriggio "Pramzàn"



Tgnèmmos vìsst

Anche i Cappuccini con la scritta “Pärla cme 't magn”...Tgnèmmos vìsst


Tgnèmmos vìsst