Estratto di un minuto del doppiaggio in dialetto parmigiano, realizzato nell'estate del 1996, tratto dal film "Ombre rosse" (1939) di John Ford. La voce di Ringo (John Wayne) è di Enrico Maletti


Con la qualità non si scherza. Parola di Enrico Maletti

PARMAINDIALETTO Tv


Tgnèmmos vìsst
Al salùt pramzàn äd parmaindialetto.blogspot.com

“Parmaindialetto” è nato il 31 luglio del 2004. Quest’anno compie 13 anni

“Parmaindialetto” l’é nasù al 31 lùjj dal 2004. St’an’ al compìssa 13 an’

Per comunicare con "Parmaindialetto" e-mail parmaindialetto@gmail.com

L’ UNICA SEDE DI “Parmaindialetto” SI TROVA A PARMA “PÄRMA”.







martedì 20 giugno 2017

IN OCCASIONE DELLA "Rozäda äd San Zvàn"

La ricéta p’r i tordéj d’arbètta in djalètt Pramzàn 
pubblicata nella rubrica "Tgnèmmos vìsst" della Gazzetta di Parma di oggi 20 giugno 2017
Bón'na Rozäda

Clicca sulla foto per ingrandirla
Tgnèmmos vìsst

domenica 18 giugno 2017

COLPO DI CALORE NEL CANE Ecco cosa fare.



L’ipertermia è un termine che descrive un aumento eccessivo della temperatura corporea. Tale incremento si verifica in genere come risposta ad un’infiammazione nel corpo o ad un ambiente caldo. Quando un cane è esposto ad alte temperature, si può verificare un colpo di calore. Il colpo di calore è una condizione molto grave che richiede cure mediche immediate. Una volta che i sintomi del colpo di calore sono stati individuati, c’è davvero poco tempo per intervenire, minuti preziosi che possono evitare gravi conseguenze e addirittura la morte.
I cani non sudano attraverso la pelle come gli esseri umani, ma manifestano la sensazione di caldo principalmente ansimando e sudando dai piedi e dal naso. Se un cane non può espellere efficacemente il calore, la temperatura interna del corpo comincia a salire. Una volta che la temperatura del cane raggiunge il limite, i danni al sistema cellulare del corpo e agli organi possono diventare irreversibili. Purtroppo, troppi cani sono vittime di colpo di calore quando si sarebbe potuto evitare. Imparate a riconoscere i sintomi del colpo di calore e ad evitare che questo succeda al vostro cane.
Aumento della temperatura rettale.
Il cane ansima affannosamente.
Le gengive sono di un colore rosso scuro.
Le mucose di gola e bocca sono secche.
Il cane è in posizione supina e non vuole o non riesce ad alzarsi.
Il cane sviene e perde coscienza.
La saliva è densa.
Vertigini o disorientamento.
Cosa fare se si sospetta un colpo di calore.
Se avete anche il minimo sospetto che il vostro cane stia subendo un colpo di calore, è necessario intervenire immediatamente. In primo luogo, spostate il cane lontano da fonti di calore e al riparo dal sole immediatamente.
Iniziate il raffreddamento del corpo del vostro cane ponendo stracci bagnati freschi in particolare alle zampe e intorno alla testa.
Non usate mai ghiaccio o acqua molto fredda. Il freddo estremo può causare il restringimento dei vasi sanguigni e l’ipotermia.
Offrite al vostro cane acqua fresca, ma non forzate l’acqua nella bocca.
Telefonate o recatevi dal vostro veterinario subito, anche se il vostro cane sembra stia già meglio. I danni interni potrebbero non essere evidenti ad occhio nudo, quindi un esame completo è sempre necessario.
Ci sono molti modi per prevenire il colpo di calore:
Non lasciate mai il cane solo in macchina in una giornata calda, indipendentemente dal fatto che i finestrini siano aperti. Anche se la temperatura fuori non è molto alta, l’interno della vettura si comporta come un forno: la temperatura può salire a livelli pericolosamente alti in pochi minuti.
Evitate di fargli fare esercizio fisico intenso nei giorni caldi. Oppure, optate per zone d’ombra.
Mettete acqua fresca a disposizione del cane in ogni momento.
Alcuni tipi di cani sono più sensibili al calore, in particolare i cani obesi e le razze brachicefalo come i Bulldogs. Usate estrema cautela quando questi cani sono esposti al calore.
Alcuni cani possono riprendersi completamente dal colpo di calore, se viene trattato con sufficiente anticipo. Altri subiscono un danno permanente agli organi e richiedono trattamenti farmacologici per tutta la vita. Purtroppo, molti cani non sopravvivono al colpo di calore. La prevenzione è dunque la chiave per mantenere il vostro cane al sicuro durante la stagione torrida.
Tgnèmmos vìsst

sabato 10 giugno 2017

UN CONSIGLIO AGLI ELETTORI


UN CONSILLI...

Dala mezanòta äd venardi 9 zùggn 2017, é sarè su la campagna eletoräla di 10 candidè a Sìnndich äd Pärma e dìll so lìsti. I ség' i sràn avèrt domenica 11 zuggn “dalle 7 alle 23”, (da sètt ór ädla matén'na a vunz' ór äd sira). Un consìlli a tutt j eletor residént in-t-al Cmón äd Pärma ch' j àn dirìtt al vót, d' andär a votär, parchè al vót l'é un dirìtt e anca un dovér


Tgnèmmos vìsst

Mercoledi 14 giugno 2017 ore 18 ,30, Archivio di Stato di Parma, Chiostro dell' Ospedale Vecchio, presentazione del libro di Alessandro Corubolo e Maria Gioia Tavoni.

Tgnèmmos vìsst

venerdì 9 giugno 2017

UN PONTE VERSO GLI ALTRI " Camminata benefica"organizzata da AISLA Onlus sez. di Parma è giunta alla sua terza edizione. Collecchio 18 giugno p.v.

UN PONTE VERSO GLI ALTRI " Camminata benefica"organizzata da AISLA Onlus sez. di Parma è giunta alla sua terza edizione. Questo è un anno un po' particolare perchè dall'ultima edizione ci hanno lasciato Mirella e Massimo, ( Mirella " collechiese DOC " e Massimo è stato per vari anni Consigliere del Comune di Collecchio ) che in questa occasione vogliamo ricordare, dedicando a loro l'evento. Vi aspettiamo numerosi in pizza Repubblica a Collecchio (PR ), il 18 giugno p.v. in occasione della Giornata Mondiale per la lotta alla SLA. ( Global Day )
Il ritrovo come sempre alle ore 8,15, con partenza alle ore 9.
Il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, giorno del cambiamento, inizia una nuova stagione di speranza, per sconfiggere la malattia. I fondi raccolti dall'evento, sosterranno progetti sul nostro territorio, per migliorare la qualità di vita delle persone colpite dalla SLA.
Tutti i partecipanti indosseranno la maglietta con il nostro slogan " PERSONE CHE AIUTANO PERSONE ", ci renderemo visibili per continuare ad informare e sensibilizzare sulla malattia.
Tgnèmmos vìsst

lunedì 29 maggio 2017

LA LISTA AL COMPLETO DEI CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE DI ALFIERI PER PARMA SINDACO, PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI DELL'11 GIUGNO 2017


NOMINATIVO DEI CANDIDATI

Paolo Pizzigoni 68 anni medico
Valla Mario 75 anni ragioniere commercialista
Allegri Chiara 38 anni, Laurea economia aziendale.
Antonini Clara 80anni simbolo del quartiere S. Leonardo.
Bacchini Camillo, 43 anni laurea in lettere moderne. Insegnante, Critico d'arte e Letterario. 
Balzani Luca 49 anni pensionato.
Bartolotti Manuela 45 anni, laurea in lettere e filosofia. Giornalista critica d'arte.
Basso Patrizia 59 anni, impiegata.
Boraschi Francesca 37 anni, impiegata
Brocchi Sabina 50 anni, laurea in lingue
Casella Pier Luigi 61 anni, pensionato
Cavalli Giulio 22 anni, studente in Chimica e Tecnologia Farmaceutica
Cavalli Jacopo 26 anni, Laurea magistrale scienze politiche, 
diplomato in violino c/o Conservatorio di Parma.
Colluccini Paolo 43 anni, perito meccanico, imprenditore.
Dallaj Barbara 44 anni, Imprenditrice.
Dieci Luca 49 anni, diplomato.
Drisaldi Filippo 44 anni, commerciante e imprenditore.
D'Umas Danilo 37 anni, diploma Istituto Alberghiero.
Abdelouahed Fellha detto Abi 50 anni, Impiegato.
Giovanelli Angela 35 anni, Infermiera all'Ospedale Maggiore di Parma.
Maletti Enrico 66 anni, Esperto di dialetto.
Manghi Liberata detta Nadia 69 anni, dirigente scolastiva in pensione.
Melli Roberto 63 anni, Insegnante e giornalista pubblicista.
Paganelli Maria Beatrice 48 anni, Laurea i Giurisprudenza.
Pioli Sarah 39 anni, Medico Nefrologo.
Ricco Angelo 36 anni, Laurea in Ingenieria Civile.
Savani Michela 45 anni, Laurea in Ingeneria Meccanica.
Spaggiari Patrizia 42 anni, Laurea in Giurisprudenza.
Spotti Marco 25 anni, Diplomato in amministrazione e Marketing.
Tibaldi Egidio 71 anni, Laurea in Geologia.
Troiano Giuseppe 60 anni, Militare in pensione.
Ziveri Michele 45 anni, dottore commercialista.

Tgnèmmos vìsst



domenica 28 maggio 2017

INVITO a l'inaugurazione della mostra “Archeologia e Alimentazione nell’eredità di Parma romana” che si terrà il primo Giugno alle ore 17:30 presso la Galleria San Ludovico (b.go del Parmigianino 2/a - Parma).

L’esposizione rientra nelle celebrazioni dei 2200 anni dalla fondazione di Parma e affronta le tematiche legate alla cultura materiale e alimentare dei parmenses mettendo a disposizione del visitatore gli stimoli dell’Archeologia Sperimentale e le potenzialità delle nuove tecnologie nella fruizione dei Beni Culturali.
distinti saluti.

dott. Filippo Fontana
Archeologo Specialista
Gruppo Archeologico VEA - Segretario


Tgnèmmos vìsst


sabato 20 maggio 2017

VISTI IN PIAZZA GARIBALDI PER IL PASSAGGIO DELLA 1000 MIGLIA E NELLO STAND DELLE MASCHERE ITALIANE A PARMA.


 MANIFESTAZIONE GIUNTA ALLA SESTA EDIZIONE CHE SI SVOLGERA' IL PROSSIMO FINE SETTIMANA 27 E 28 MAGGIO. NELLE FOTO: PIERGIACOMO BONI ENRICO MALETTI, MAURIZIO TRAPELLI (DSEVOD) E PAOLA PASINI

(Clicca sulle foto per ingrandirle)
(Foto di Cristina Cabassa)


Tgnèmmos vìsst

venerdì 19 maggio 2017

SCAMBIO CULTURALE DEI DIALETTI DI PARMA, TRAVERSETOLO E MONTECHIARUGOLO


Bellissima serata in compagnia degli amici dell'Académja ädla Bùlla presso l'Osteria lo Scalocchio di Castione Baratti. Ospiti Enrico Maletti Fabrizio Pallini e Gianfranco Tosi. Teniamo vive le nostre tradizioni e i nostri dialetti



Tgnèmmos vìsst

mercoledì 17 maggio 2017

INTERVISTA IN DIALETTO PARMIGIANO A UNO SPETTATORE "BAU BAU"

Fèmma l'òrt insèmma...Spettacolo a l'EURO TORRI con "Io parlo parmigiano" e Enrico Maletti. Presentati al pubblico i nomi della frutta e della verdura in dialetto parmigiano su maxischermo. 

(foto di Cristina Cabassa)


Tgnèmmos vìsst 

domenica 14 maggio 2017

AL CIMITERO MONUMENTALE DELLA VILLETTA DEPOSTI ALCUNI MAZZI DI FIORI SULLA TOMBA DI PADRE LINO PER IL 93° ANNIVERSARO DALLA MORTE

QUESTA MATTINA AL CIMITERO MONUMENTALE DELLA VILLETTA L'ASSOCIAZIONE "AMICI DI PADRE LINO", HA DEPOSTO ALCUNI MAZZI DI FIORI SULLA TOMBA DEL FRANCESCANO PER I 93 ANNI DALLA SUA MORTE, POI IL PUBBLICO PRESENTE SI E' RECATO NEL CHIOSTRO DI PADRE LINO DOVE ENRICO MALETTI HA LETTO LA POESIA "PADRE LINO" DI RENZO PEZZANI, MENTRE IL PROFESSOR GIANCARLO GONIZZI HA SPIEGATO ALCUNE COSE IMPORTANTI SUL MONUMENTO VOLUTO DALLA FAMIGLIA BARILLA E INAUGURATO 70 ANNI FA NEL 1947


                      Tgnèmmos vìsst

venerdì 12 maggio 2017

Domenica 14 maggio alle 10 commemorazione alla Villetta nel Chiostro di Padre Lino, per i 93 anni dalla morte di Padre Lino.

Domenica 14 maggio alle 10 commemorazione alla Villetta nel Chiostro di Padre Lino, per i 93 anni dalla morte di Padre Lino. Venerdì alle ore 21 alla chiesa dell’Annunziata verrà consegnato il premio Padre Lino all' AVIS.



Tgnèmmos vìsst

giovedì 11 maggio 2017

UNA GIORNATA DEDICATA A PADRE LINO MAUPAS SU "GIOVANNIPAOLOTV" canale 665

UNA GIORNATA DEDICATA
A PADRE LINO MAUPAS
Domenica 14 maggio, annivrsario della morte di Padre Lino Maupas il Francescano tanto amato dai Parmigiani, l'emittente "GIOVANNIPAOLOTV" canale 665 trasmetterà il seguente palinsesto dedicato a Padre Lino.
Alle 13,10 la poesia in dialetto parmigiano Padre Lino di Renzo Pezzani letta da Enrico Maletti.
Alle 17,30 il documentario: "IN MEZZO A NOI", la storia di Padre Lino da Parma raccontata da Padre Pietro Rossi
Alle 21,00 la poesia in dialetto parmigiano Padre Lino di Renzo Pezzani letta da Enrico Maletti.
Alle 21,05 il documentario "SULLE ORME DI PADRE LINO" prodotto dall'associazione "AMICI DI PADRE LINO"
Alle 22,00 lo spettacolo della Compagnia Teatro di Quartiere "PADRE LINO DA PARMA " la vita di Padre Lino in 12 quadri in dialetto parmigiano, con i testi di Padre Pietro Rossi e Umberto Tamburini
per la regia di Ivo Campanini.


Tgnèmmos vìsst

"L'uomo e il fiume" Recital di Valerio Cavalli, venerdi 26 Maggio, ore 21,30


Tgnèmmos vìsst

Incó, 11 Mag' l'é la fésta di CAN...





Tgnèmmos vìsst

lunedì 1 maggio 2017